Culture Liguria

Swing e orologi solari a Santa Margherita L.

Swing e orologi solari a Santa Margherita L.(Onda International Newspaper, 28/08/16) – Due eventi in programma questa settimana presso lo Spazio Aperto di Via dell’Arco, Santa Margherita Ligure.

Concerto swing
Un repertorio vivace e sofisticato del jazz degli anni ’30 e ‘40
Duo di Swing (Alfredo Ferrario, clarinetto; Stan Caracciolo, chitarra acustica)
a cura di “Sant’In Jazz Festival 2016”
mercoledì 31 agosto, ore 17.00

La via delle meridiane
Contemplare e comprendere il nostro legame con l’Universo.
Tecnica, storia e itinerari di visita degli orologi solari
tra Camogli, Ruta, San Rocco e Punta Chiappa
Bruno Malatesta, comandante di navi da crociera e
docente di comunicazioni all’Accademia della Marina Mercantile di Genova
sabato 3 settembre, ore 17.00

Spazio Aperto di Via dell’Arco, Santa Margherita Ligure

mercoledì 31 agosto
Due musicisti pieni di swing per un pomeriggio frizzante all’insegna del jazz raffinato e sentimentale degli Anni Ruggenti: hanno unito il loro amore per lo swing e le notevoli esperienze musicali per dare vita ad un ampio repertorio degli anni ‘30 e ’40.
Alfredo Ferrario è un autentico virtuoso, considerato uno dei migliori strumentisti europei per tecnica e sensibilità: Stan Caracciolo è un prestigioso solista ed accompagnatore, decano del jazz classico come banjoista e chitarrista.

sabato 3 settembre
Che le ombre siano più lunghe il mattino e la sera, e durante l’inverno, è un’osservazione che risale a tempi antichi ed ha portato alla realizzazione delle meridiane, strumenti per la misurazione del tempo che spesso costituiscono vere e proprie opere artistiche oltre che tecniche.
Bruno Malatesta, dopo una vita di mare come Comandante di navi da crociera, Docente di Comunicazioni all’Accademia della Marina Mercantile di Genova, già Vice Presidente della Società Capitani di Camogli, ha rinnovato l’interesse per l’astronomia nato sui banchi di scuola e si è impegnato nella progettazione e realizzazione di orologi solari.
Un interesse molto ampio, che ha documentato in un pittoresco itinerario di visita attraverso dieci meridiane nei dintorni di Camogli: a “Spazio Aperto” approfondisce il mix di storia, geografia, astronomia, filosofia e architettura che esse trasmettono.
Come afferma Malatesta nella sua guida La Via delle Meridiane, “vogliamo sensibilizzare chi legge a non trascurare le meridiane che, seppur sepolte dagli orologi meccanici, rappresentano in maniera interdisciplinare le nostre origini, i nostri continui sforzi per capire il legame tra Uomo, Terra e Universo, cioè il dimenticato senso del vivere in pace con la Natura.”

Entrambi gli incontri hanno il patrocinio del Comune di Santa Margherita.
Appuntamento mercoledì 31 agosto e sabato 3 settembre alle ore 17.00, in via dell’Arco 38 a Santa Margherita Ligure.
L’ingresso, come per tutte le iniziative dell’Associazione “Spazio Aperto”, è libero e gratuito.
spazioaperto.sml@alice.it 0185 696475 www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/