Liguria Non categorizzato

Addio a Rita Guardincerri

(S.Rosellini – Il Secolo XIX, 07/10/14) – Il mondo della cultura è in lutto, a Chiavari e dintorni, per l’improvvisa scomparsa di Rita Guardincerri. Assessore, membro dell’ufficio di presidenza e, in particolare, curatrice dei musei della Società Economica di Chiavari, se ne è andata, domenica, colpita da un malore quando scendeva dal pullman che l’aveva portata a Finalborgo, per una gita culturale della Società di Mutuo Soccorso di Chiavari. «Andate avanti, vi raggiungo, ho bisogno di riposare», aveva detto agli altri membri della comitiva, andandosi a sedere. E’ rimasto con lei il presidente della Società, Paolo Boggiano (assessore all’Urbanistica del Comune di Chiavari), che, poco dopo, ha dovuto chiamare i soccorsi: tempestivi ma, purtroppo, alla fine, inutili.

Guardincerri si è spenta all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. La rimpiangono in tantissimi e ci si aspetta una grandissima partecipazione, oggi e domani, per i riti di commiato previsti nella parrocchia di Maria Madre della Chiesa, a Lavagna (Guardincerri viveva in corso Buenos Aires): il rosario sarà recitato questo pomeriggio, alle 18.45, mentre il funerale è previsto domani pomeriggio, alle 15. Ex insegnante di lettere, 71 anni, Rita Guardincerri aveva insegnato soprattutto a Novara, dove si era trasferita con il marito, Branko Tabakovich, ingegnere e dirigente d’industria ceramica, seguito nei ripetuti trasferimenti di lavoro per il mondo, prima di tornare nel Tigullio, terra di origine, dopo essere rimasta vedova.

Se ne va lasciando il fratello Carlo, medico dentista conosciuto e stimato a Chiavari, e la sua famiglia, ma anche tantissimi amici: «Era una persona che alla preparazione univa le grandi doti umane, la capacità di coltivare rapporti personali – la ricorda Silvana Vernazza, responsabile dei Beni etno-antropologici per la Soprintendenza della Liguria – Forse, pretendeva troppo da sé, cercando di partecipare a tutto».

Original source: http://www.ilsecoloxix.it/p/levante/2014/10/07/ARLuASBC-musei_addio_guardincerri.shtml

Other international contexts

Iscriviti al nostro canale

Onda International Facebook page