Società

Sgarbi: La Raggi è come Ambra

(Il Giornale, 28/01/17) – Dopo l’avviso di garanzia per Virginia Raggi, Vittorio Sgarbi ospite di Piazza Pulita su La7 commenta la vicenda che ha travolto l’amministrazione pentastellata della Capitale.

E lo fa a modo suo, esprimendo chiaramente il suo punto di vista sulla Raggi: “Lei è la nuova Ambra Angiolini”. Poi il critico d’arte si è esibito in una divertente imitazione del sindaco di Roma raccogliendo applausi in studio e una valanga di reazioni social. Poi arriva l’affondo sul sindaco: “Una che, appena fa una cosa, dice: ‘L’ho comunicato a Beppe, l’ho detto a Beppe’, ma vaff…”. Insomma secondo Sgarbi il sindaco di Roma sarebbe una sorta di robot che risponde ai comandi di Grillo. E di fatto subito dopo l’avviso di garanzia la Raggi si è preoccupata immediatamente di comunicare alla stampa di “aver già avvisato Grillo”. Durante l’imitazione della Raggi da parte del critico d’arte le telecamere hanno inquadrato un divertito Nardella, sindaco di Firenze e “delfino” di Renzi. E così Sgarbi dopo aver “sistemato” la Raggi ha messo nel mirino anche il sindaco del capoluogo toscano…
Il Giornale, “La Raggi è come Ambra” Sgarbi contro il sindaco

 

Iscriviti al nostro canale

Onda International Facebook page