Culture Liguria

Scrittori ed editori si incontrano in Baia

(E.Folli – Il Secolo XIX, 07/10/17) – La figlia di Paolo Villaggio, Elisabetta, è stata la madrina della cerimonia di apertura della prima edizione di “LIB-Libri in Baia”, fiera dell’editoria che si chiude domani, domenica 8 ottobre, negli spazi dell’ex convento dell’Annunziata a Sestri Levante.

Elisabetta Villaggio, regista, autrice per cinema, teatro e televisione, ha realizzato nel 2010 il documentario “Paolo Villaggio: mi racconto”, selezionato dall’ArtDocFest di Roma, mentre a dicembre è uscito il suo romanzo “La Mustang rossa”. “I libri sono magia, sono pieni di storie inventate; io sarà all’antica ma prediligo ancora sfogliare le pagine”, ha detto, aggiungendo altresì quanto sia bella la città di Sestri Levante.

Ad organizzare la manifestazione, che si può vistare ancora domani con orario 9.30/20.00, una casa editrice locale: Panesi Edizioni. Annalisa Panesi ha messo in luce l’importanza di farsi conoscere per scrittori, editori, autori, mettendo in contatto chi promuove, produce e distribuisce.

Un plauso è arrivo dalla sindaca della città due due mari Valentina Ghio: <Leggere è una delle cose pù belle della vita; fa bene all’anima>.”Libri in Baia” prevede anche spazi per i più piccoli con laboratori a tema, workshop di scrittura creativa e traduzione editoriale. Domani alle 17.30 è prevista la premiazione dei partecipanti al concorso “Leggere è…..”

E.Folli – Il Secolo XIX, Scrittori ed editori si incontrano in Baia