Liguria

A Santa Margherita L. incontro con Teleradiopace

(Comunicato Stampa, 02/01/15) – Venerdì 9 gennaio, ore 16.00: Teleradiopace, il volto umano della TV Comunità e Comunicazione. Fausto Brioni, direttore di Teleradiopace e direttore dell’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali

Una colomba che porta nel becco un ramoscello di ulivo: un logo ormai abituale sui teleschermi del Tigullio.
Era il 23 maggio 1990 quando Mons. Daniele Ferrari, allora vescovo di Chiavari, affidò a Don Fausto Brioni l’incarico di avviare Telepace, l’emittente diocesana della nostra Riviera.
Era l’ennesima maglia di una rete nata nel 1977 in Veneto, che avrebbe raggiunto in pochi anni un’estensione internazionale.
A parlarne sarà proprio Don Fausto che ancora oggi, dagli studi di Casa Marchesani a Chiavari, dirige l’emittente: oltre ad essere parroco di San Giacomo di Rupinaro, la “comunicazione” costituisce la sua missione, segnata anche dall’essere direttore dell’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali.
Un’organizzazione, quest’ultima, che ha il compito di “suscitare e sostenere adeguatamente l’azione della Chiesa e dei fedeli nelle molteplici forme della comunicazione seguendo i quotidiani cattolici, le pubblicazioni periodiche, le emittenti radiofoniche e televisive”, perché “non c’è luogo al mondo che oggi non possa essere raggiunto e quindi non essere soggetto all’influsso della cultura mediatica e digitale che si struttura sempre più come il luogo della vita pubblica e della esperienza sociale”.
Sarà un pomeriggio per capire che Telepace non è un semplice “canale televisivo”, ma un “luogo” di esperienza umana, sociale e culturale.

L’incontro ha il patrocinio del Comune di Santa Margherita.
Appuntamento: venerdì 9 alle ore 16.00, in via dell’Arco 38 a Santa Margherita Ligure.
L’ingresso, come per tutte le iniziative dell’Associazione “Spazio Aperto”, è libero e gratuito.
spazioaperto.sml@alice.it 0185 696475 www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/