Culture Favorites

“Belle époque & Tigullio” in scena a Sant’Andrea Bagni (PR)

(A.Cacciola Donati – Onda International, 05/09/13) – La performance “Belle époque & Tigullio, una scusa per un racconto d’economia”, vincitrice dell’edizione 2012 della Maratona di Racconti del Festival Andersen di Sestri Levante, sarà in scena sabato 7 Settembre 2013 alle ore 21 nella Piazza Ponci di Sant’Andrea Bagni, nell’ambito del Fringe Festival.
“Belle époque & Tigullio” narra di un viaggio immaginario nel tempo di due artisti: dai ruggenti anni venti della belle époque ai giorni odierni, attraversando la grande depressione del 1929. Un pretesto per raccontare in modo semplice e ironico gli aspetti più reconditi che accomunano la crisi del ’29 a quella attuale e, soprattutto, per riflettere sulle presunte regole economiche da un altro punto di vista.
Durante lo spettacolo scorre sullo schermo un filmato, realizzato in proprio, che raccoglie centinaia di foto e clip video degli anni venti e trenta del secolo scorso, permettendo allo spettatore di immergersi agevolmente nella realtà di quegli anni.
L’interprete, Angelo Cacciola Donati, nel contempo illustra le cause economiche e speculative che hanno condotto al crack del ’29, intercalando l’analisi con la rappresentazione visuale dei protagonisti e dei fatti storici.
Dopo un avventuroso viaggio spazio-temporale, gli interpreti si ritrovano ai nostri giorni e alle prese con i problemi della vita attuale: crisi economica, inquinamento, cementificazione …
Tra filmati che evidenziavano il contrasto della ricchezza, di pochi, con la povertà, di molti, si cerca di individuare qualche possibile soluzione, presentando alcuni elementi introduttivi ad un’economia conviviale.
Nel corso della performance, Myriam Elorza Mendia, interpreta dal vivo note canzoni jazz, oltre a declamare alcune stupefacenti poesie onomatopeiche di Fortunato Depero.
A conclusione, dopo un breve video clip sulla località che ci ospita, realizzato per l’occasione, vi sarà anche la possibilità di formulare domande sugli aspetti legati alle crisi economiche, dando vita così ad un eventuale dibattito.
Abbiamo realizzato questa performance proprio come scusa per poter affrontare i temi economici che ci coinvolgono, in modo semplice e dilettevole, pur mantenendo la dovuta rigorosità scientifica. Il tutto nell’ambito di un progetto per la divulgazione della riflessione economica su cui potrete trovare più dettagli a www.convivialitymarkets.com.

Per maggiori informazioni: www.economyperformances.com
Sono inoltre disponibili on-line due brevi video:
– una breve demo della performance: youtu.be/zIhYooJfLlM