Liguria

Lavagna si aggiudica il 1° Palio Storico del Tigullio, grazie alla sua scimmia

Lavagna si aggiudica il 1° Palio Storico del Tigullio, grazie alla sua straordinaria scimmia(Onda International Newspaper, 26/08/16) – Dopo una gara avvincente, seguita con grande passione dal pubblico a riva e dalle telecamere di Rai Sport, è stato l’equipaggio di Lavagna a conquistare lo scalino più alto sul podio del 1° Palio Storico del Tigullio. Una vittoria raggiunta con un colpo di scena finale, a dire il vero, perché l’equipaggio lavagnese, penultimo nell’ordine di arrivo della fase in mare (1° Sestri, 2° Portofino, 3° Santa Margherita, 4° Rapallo, 5° Zoagli, 6° Lavagna e 7° Chiavari), è riuscito a sbaragliare gli avversari grazie alla sua prodigiosa “scimmia”, Nicola Benaglia, che è riuscito ad arrampicandosi con un’agilità sorprendente e a recuperare così il distacco accumulato in acqua, sovvertendo completamente il risultato finale della gara. Come vuole la tradizione, infatti, è lo strappo del drappo in cima al castello di arrampicata a decretare la vittoria.
Soddisfazione per i rematori portacolori della Città dei Fieschi, dunque, per una vittoria che sembrava ormai preclusa ma soddisfazione soprattutto per il successo che questa 1° Rievocazione Storica sta riscuotendo. Numerosissimo il pubblico che ha seguito tutte le fasi della gara in mare e poi le spettacolari ascese delle scimmie sui castelli di arrampicata, montati sulla spiaggia di Ghiaia, momento determinante e suggestivo. Uno spettacolo insolito e inatteso per i molti turisti, che hanno imparato a conoscere questa orgogliosa tradizione, che oggi spegne le sue prime 80 candeline. Ora la festa continua con le degustazioni dei prodotti tipici e a partire dalle 21.30, all’arena Bindi, concerto di Alberto Napolitano “Napo” con il suo tributo al Fabrizio De André.
Competizione a parte oggi è stata la festa del Palio Remiero e del Tigullio, che in questa manifestazione ha il suo unico evento comprensoriale, capace di unire, in nome della comune tradizione, i sette Comuni rivieraschi.
Ecco tutti i protagonisti della gara, rematori, timonieri e le determinanti agili “scimmie”, equipaggio per equipaggio:
Sestri Levante: Claudio Macca, Mauro Poletto, Paolo Stagnaro, Marco Maggi, Silvia Chiappella (timoniere), Andrea Armamante (scimmia)
Lavagna: Fabio Edera, Alessandro Romeo, Giuseppe Bellingheri, Mario Bacigalupo, Giuseppe Bacigalupo “Bonci” (timoniere), Nicola Benaglia (scimmia)
Chiavari: Franco Lo Cascio, Luca Bevegni, Marco Branchetti, Piero Lugano, Sandro Garibaldi (timoniere), Umberto Verna (scimmia)
Zoagli: Ivano Maccaferri, Sante Agnelli, Mauro Barbera, Manrico Fabbri, Lisa Maccaferri (timoniere), Matteo Guidicelli (scimmia)
Rapallo: Silvano De Nicolai, Roberto Poli, Marco Bianchi, Alessandro Galluzzo, Bruna Crovo (timoniere), Roberto Vassallo (scimmia)
Santa Margherita Ligure: Marco Arecco, Luca Canale, Mario Marenco, Giuseppe Risso, Luca Zoppi (timoniere), Lorenzo Zucca (scimmia)
Portofino: Gabriele Magnani, Walter Bozzo, Massimo Lombardi, Gianluigi Passalacqua “Red”, Pavel Rossi (timoniere), Matteo Ardito (scimmia)