Liguria

Rapallo: Green Carpet 2016

Rapallo: Green Carpet 2016(Onda International, 20/06/16) – Giovedì 23 Giugno ritorna il Green Carpet a Rapallo organizzato dal locale CIV. Quest’anno l’iniziativa sarà incentrata sulla cucina chilometro 0, i suoi valori e le sue eccellenze e coinvolgerà 42 ristoranti, pizzerie, gelaterie, gastronomie, bar, pastifici, pasticcerie ed enoteche della città, snodandosi tra gli angoli più suggestivi della città.
Non ci sarà il tappeto verde perché “green”, quest’anno, sarà soprattutto lo spirito di un evento giunto alla quinta edizione.
Ricette costruite intorno agli antichi ortaggi del Tigullio, la seconda edizione del Prescinshow, la partecipazione del mitico Giorgio Barchiesi in arte Giorgione, lo chef tutto “orto e cucina” come il nome della sua trasmissione in onda su Gambero Rosso Channel, saranno tra gli assi portanti di questa nuova cena itinerante sotto le stelle.
Dal “Green Carpet” a “Il Green”, dunque, nel segno di una cucina a Km 0, costruita intorno al territorio.

Gnocchi, pennette, pansoti, ravioli, zuppe,bruschette, crostini, ma anche succulenti incroci fra sapori di mare e di terra e adattamenti di piatti tipici della tradizione italiana agli usi marinari saranno le “star” che si alterneranno nelle aree di ristoro, mentre musica, contest culinari ed eventi collaterali incorniceranno una serata ad alta densità di aromi,sensazioni e suggestioni: il via alle 18.30 sul palco principale, presso la Rosa dei Venti.

Dalle 19.30 alle 22.30 il palco diverrà quindi appannaggio della live band “The Fifties”; a seguire, alle 22.30, la premiazione dei primi 3 classificati della 2° edizione del Prescinshow, il contest promosso da Latte Tigullio per valorizzare la prescinseua, che vedrà la partecipazione di 10 attività. Quindi il gran finale, alle 23:00, con lo showcooking di Giorgione e la partecipazione mirata del pubblico.

Per tutta la durata dell’evento, saranno presenti decine di opportunità d’intrattenimento: in Piazza Venezia sarà disponibile lo spazio “Carega web Radio”, che trasmetterà canzoni tipiche genovesi e intervisterà il pubblico oltre al Mercato degli Antichi Ortaggi del Tigullio marchio di qualità a tutela delle nostre tradizionali produzioni orticole; in Piazza Cavour il circolo Golf e Tennis Rapallo allestirà un mini-campo da golf, mentre lungo tutta la città saranno dislocati produttori artigianali, produttori d’olio, apicoltori.

Per la gioia dei più piccoli Chiosco della Musica ospiterà al suo interno una vera e propria fattoria in miniatura allestita dall’azienda agricola di Angelo Maruzzi, dove sarà possibile scattarsi selfie fra la natura e gli animali; per i bambini, l’asilo Il Pippi non solo organizzerà una baby-gara di pesto ma ricreerà anche, presso il lungomare, un piccolo orticello dove i bimbi, insieme a genitori e nonni, potranno vivere un’esperienza da veri e propri agricoltori.

Musica disco presso la spiaggia dell’antico castello, prove di Kayak, giochi, animazione, baby parking gratuito e una raccolta di fondi a favore della guardia medica pediatrica da parte della Croce Bianca chiuderanno il cerchio di un evento nato con lo spirito che fece dire, ad Anthelme Brillat-Savarin: “La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella”.