Culture Liguria

Sulle tracce di Luigi Brizzolara

Sulle tracce di Luigi Brizzolara(Comunicato Stampa, 21/10/16) – Presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa presso il Comune di Chiavari la visita guidata: “Sulle tracce di Luigi Brizzolara, scultore e ligure nel mondo” che si svolgerà nelle giornate di sabato 29 ottobre e di sabato 5 novembre. Il sindaco di Chiavari Roberto Levaggi e il consigliere con delega alla cultura Roberto Devoto hanno sottolineato l’importanza di questa iniziativa per far conoscere ai cittadini le bellezze artistiche di Chiavari e far scoprire le sculture di pregio che il nostro cimitero urbano ospita, anche in vista della prossima ricorrenza del 1 novembre. L’iniziativa è stata poi illustrata nel dettaglio da Rosangela Mammola, architetto e organizzatrice, e Agnese Avena, storica dell’arte, che guiderà i partecipanti in occasione delle due giornate di visita: l’ itinerario previsto si snoda tra le vie della città alla scoperta di monumenti pubblici, arte sacra e decorazioni architettoniche del noto scultore chiavarese, con particolare attenzione all’attività scultorea nel Cimitero Monumentale di Chiavari. Il ritrovo, per entrambe le giornate, è previsto alle ore 10.00 in Piazza N.S. Dell’Orto, davanti al Monumento a Vittorio Emanuele II. La visita proporrà un percorso cittadino alla scoperta delle opere dello scultore Luigi Brizzolara: la Chiesa parrocchiale in Piazza San Giovanni, che custodisce alcune sue opere scultoree; il Monumento ai Caduti in Piazza Roma e i Palazzi Brizzolara in Corso Dante (civici 9 e 67). L’itinerario proseguirà al Cimitero Monumentale di Chiavari (arch. Gaetano Moretti) soffermandosi su alcune opere dello scultore Luigi Brizzolara, in particolare l’Angelo, monumento dedicato a Giovanni Casanova, opera del 1902 e restaurata nel 2010. Inoltre ci sarà occasione di ammirare altre importanti opere di scultori Liguri e non, sempre custodite all’interno del Cimitero Urbano.

Le visite sono gratuite, per motivi di organizzazione si prega di prenotare contattando i riferimenti seguenti:
tel. 0185.365309 – cultura@comune.chiavari.ge.it;