Liguria

Toti attacca Ministero e Aspi: orrore

Toti attacca Ministero e Aspi: orrore

(Liguria Notizie, 12/05/21) – “Leggo con orrore le parole del capo ispettore del ministero delle Infrastrutture che sulla stampa candidamente ammette: ‘Solo il 30% dell’autostrada è stata ispezionata’. Quindi fino ad ora cosa è stato fatto da Aspi? E fino ad ora dove sono stati i funzionari del Mit? Forse in coda?”.

Lo ha dichiarato oggi il governatore ligure Giovanni Toti, dopo l’improvvisa chiusura ai mezzi pesanti del tratto in A12 tra Sestri Levante e Lavagna, che ancora una volta ha provocato caos, danni e disagi per i liguri.

“Il capo ispettore – ha aggiunto Toti – ha ‘minacciato’ 10 anni di cantieri e ha avvertito che non possono chiuderli per l’estate.

Caro ispettore e cari signori di Autostrade, i cittadini liguri pagano le tasse come gli altri italiani e anche fior di pedaggi. Quindi hanno il diritto di muoversi e di ripartire come il resto del Paese.

Ma spetta a voi darci soluzioni compatibili per la nostra sicurezza e al tempo stesso la possibilità di muoversi.

Se non siete capaci, andate a passare l’estate altrove. E anche l’autunno e l’inverno. A 3 anni dal tragico crollo del Ponte Morandi, dopo tante sofferenze e difficoltà. La Liguria non ha bisogno di scaricabarili, ma di soluzioni concrete”.

Liguria Notizie, Toti attacca Ministero e Aspi: orrore, ispezionato solo il 30% delle autostrade liguri

Our best book

YouTube Channel

Send this to a friend